pezz giov

Termina così la stagione dell'Under 18. Con un po' di amaro in bocca per una gara scivolata via nel finale, che non cancella però i progressi registrati nel corso di una ricca stagione: nell'ultimo atto della fase orologio il Green regge per tre quarti contro Bagheria, salvo poi perdere in volata 72-83.

E dire che era partita bene la squadra di coach Musumeci, spinta dalle solite invenzioni di Bellanca e Valentino. Molto ordinata Bagheria, sempre sul pezzo nel rispondere alle sortite biancoverdi: 19-20 il parziale alla prima sirena.

Il leit motiv resta lo stesso dopo il mini-break, con le due formazioni coriacee nel ribattere colpo su colpo: Barone muove le acque per i locali, dall'altro lato Orofino e Ranuestel pescano i punti decisivi per restare in gara: è 38 pari all'intervallo, gara intensa e divertente.

Nessun vero padrone neanche al rientro, il terzo quarto è un'altalena di emozioni. Il Green subisce un leggero calo a causa di rotazioni poco profonde, restando a contatto grazie ad un monumentale Barone; Bagheria prende il pallino del gioco ma non riesce ad affondare, producendo però quel tanto che basta per mettere il naso avanti, 60-62 con 10' da giocare.

E' nell'ultima frazione che si decide la contesa: il Green perde smalto e fatica a mettere in campo i principi offensivi osservati per tutta la gara. Bagheria ne approfitta e, spinta dalle accellerazioni di un superlativo Bagnasco (saranno 36 i punti totali), piega le ultime resistenze dei locali. La reazione per i verdi non arriva, gli ospiti sono cinici nel chiudere i giochi, pescando così i due punti: 72-83 il risultato finale nell'ultima gara della fase orologio con cui cala il sipario sulla stagione del Green.

Lo staff e la dirigenza colgono l'occasione per complimentarsi con la squadra e gli allenatori. Un gruppo unito e ben amalgamato, che ha saputo compattarsi nelle difficoltà senza mai perdere di vista l'obiettivo primario: lavorare senza sosta per migliorarsi giorno dopo giorno.

Green Basket-Pall. Bagheria 72-83

Green Basket - Mazzarella 7, Bellanca 15, Zingale 4, Valentino 13, Firrincieli 10, Cammarata 3, Barone 19, Caruso 1, Arnone, Briulotta, Lastborn, Pace. All. Musumeci. Ass. Griffo.

Pall. Bagheria - Bagnasco 36, Ranuestel 22, Colamonici 6, Orofino 5, Amato 10, Bonifacio 4, Buttitta, Lo Piparo, Catanese, Girgenti ne. All. Ducato.

NOTE

Parziali: 19-20; 19-18 (38-38); 22-24 (60-62); 12-21 (72-83).

Falli: Green 22 - Bagheria 19.

Arbitri: Di Giorgio e Crupi di Palermo.

Ufficio Stampa Green Basket