under18huddle

Probabilmente la rincorsa al secondo posto è in salita, ma l'Under 18 sfodera un'altra bella prestazione battendo la Pol. Virtus Trapani 79-25.

Contro la secondo squadra gialloblu i palermitani di coach Griffo chiudono subito il discorso nel primo periodo con Vitale a propiziare la fuga sul 15-5. Tante palle recuperate e contropiede, il gioco è continuo e poco spezzettato e la partita molto veloce.

Nel secondo periodo Lupo, tanta sostanza tra punti, rimbalzi e stoppate (almeno quattro d'ottima fattura), e una bomba di Ramil gettano le basi per un allungo poderoso. Si scatena Cannella che regala una prestazione da massimo stagionale in punti e in contropiede "sporca" il referto anche Bellanca, il più veloce di tutti a "sprintare" dall'altra parte del campo. Al tabellino s'iscrive anche Tusa con un bel movimento in post, 42-9 al riposo.

Nel terzo quarto il Green continua ad aggiungere punti al referto, hanno una buona fiammata Neji e Cammarata, ne mette due anche Briulotta come al solito molto attivo in difesa e nelle piccole cose.

Il 59-19 a dieci minuti dalla fine lascia spazio a un ultimo quarto da passarella in cui i giovani Green si divertono e fanno divertire e Trapani, con un paio di canestri di Di Gaetano, mette punti a referto. Il finale è di 79-25.

Green Basket-Pol. Virtus Trapani 79-25

Green Basket – Vitale 13, Facciolà 13, Ramil 8, Briulotta 2, Neji 7; Cannella 12, Lupo 10, Tusa  4, Bellanca 6, Butera, Cammarata 4. All. Griffo.

Virtus Trapani – Di Gaetano 6, Mazzarella 6, Garuccio, La Torre 5, Martinez 2; Musso 4, Alfano 2. All. Pellegrino.

Arbitri: Silvia Noto e Angelo Barberi di Palermo.
NOTE
Parziali: 15-5, 27-4 (42-9), 17-10 (59-19), 20-6 (79-25)
Falli: Green 7 - Virtus Trapani 9.

Ufficio Stampa Green Basket