Squadra U18

 

Tutto facile per l'Under 18 Green, che liquida il Cus Palermo 88-38 senza troppi patemi nel secondo match della settimana.

Partita che si mette per i binari giusti per il Green già dal primo quarto in cui un'accelerazione di Zingale e il buon apporto degli esterni danno subito un largo vantaggio alla squadra di casa, sul 20-11.

Un paio d'infortuni nel match, molto fisico, a farne le spese in casa Green è Neji che subisce una brutta storta. Dalla panchina offrono però un buon contributo Alessi e "l'ex" Tusa, ma non solo i soli: molto bene anche Cammarata, al rientro da infortunio. Dopo la prima metà il punteggio è di 45-15.

Nel terzo parziale si scatena il play Facciolà: già mortifero con la sua velocità nella prima metà di gioco, il piccolo Green regala ottime giocate e anche un bel tiro dalla distanza che gasa il pubblico. Nel finale di quarto una nuova accelerazione di Alessi porta la squadra di coach Griffo sul 66-27.

Con grande margine la squadra di casa può gestire un tranquillo ultimo quarto. Il match si prolunga, tra qualche incomprensione di sorta, ma il finale non può che sorridere al Green che arriva fino a un robusto +50: una prova frutto di un'ottima prestazione anche di chi è meno brillante nel tabellino finale, ma dà la giusta intensità e mentalità. Continua il cammino Under 18, il finale è 88-38.

Green Basket-Cus Palermo 88-38

Green Basket -  Facciolà 21, Vitale 12, Zingale 17, Valentino 6, Neji 2; Ramil 2, Cannella 3, Alessi 9, Lupo 2, Cammarata 8, Tusa 6. All. Griffo, Vice: Lanfranchi.

Cus Palermo - Randisi  1, Yaakoubi 15, Arno 4, Campora 2, Loddo 6; Salerno, Nasella, Mannino 6, Graziano, Chinnici 4, Costumati, Anello. All. La Rosa.

Arbitri: Emanuele Calandra e Silvia Noto di Palermo.

NOTE

Parziali: 20-11, 25-4 (45-15), 21-12 (66-27), 22-11 (88-38).

Ufficio Stampa Green Basket