logo

GREEN BASKET 56 - SPORT CLUB GRAVINA 57 (3 - 5; 17- 13; 21 - 16; 15 - 23)

GREEN BASKET : Ciacciofera (4), Scarpulla (9), Ramil (0), Biondo (12), Sorce (12), Artioli (19), Puleo (0), Messana (0), Barbarossa (0), Perricone G. (n.e.), Corallo (n.e.), Cinà (n.e.). Allenatore : Lanfranchi.

Uscito x falli : Messana

SPORT CLUB GRAVINA : Barbagallo (0), La Manna (6), Di Mauro (2), Duscio (14), Garozzo (3), Nicolosi (2), Genovesi (14), Di Guardo (4), Chillemi (0), Costantino (3), Ali (9). Allenatore : Provetto.

Arbitri Barberi A. e Miragliotta F. di Palermo

Tiri liberi

Green : 20/14 (70,00) Gravina: 21/9 (45,00)

Falli fatti

Green : 22 + 1 Tecnico Gravina : 26

Falli subiti

Green : 26 Gravina : 22

Strana partita, giocata dal Green con grande cuore, ma con poco cervello. Inizio imbarazzante di ambo le squadre, la prima partita di campionato rende nervosi i giocatori e nel 1° quarto le mani hanno tremato e i canestri sono quasi inviolabili. Nel 2° quarto la difesa Green apre brecce e il punteggio premia i Green. Anche il 3° quarto è su questa falsariga, ma il “cervello” Green è ancora spento, tiri forzati, giochi di 1 contro tutti, poca pazienza. Il 4° quarto punisce i Green, che gettavano al vento alcune occasioni con forzature, mentre le formichine di Gravina piano piano si avvicinavano. A 11 secondi alla fine il vantaggio è di soli 2 punti, i Green pressano e gli avversari passano la metà campo a 4 secondi dalla fine, un passaggio e parte un tiro da 9 metri entra, manca 1 secondo, la partita è finita.