Serie B News

 

Tutte le notizie riguardanti la prima squadra Green Basket. Guarda anche le videointerviste su Green Basket TV.

Green nuovamente corsaro in quel di Marsala

terrasi

 

Nuova Pallacanestro Marsala - Green Basket Palermo 72-75

Leggi tutto...

Inizia la fase ad orologio

 Ultras

Terminata la stagione regolare con una importante e convincente vittoria a Marsala il Green si piazza al termine della prima fase del campionato all'ottavo posto.

Leggi tutto...

Seconda vittoria consecutiva per il Green Basket Palermo

calo3

 

Green Basket Palermo - Nertos Cosenza 64-56 (21-28, 15-10, 16-10, 12-8)

Green Basket Palermo: Muratore, Verderosa, Trevisano 9 (2/5, 1/4), Forzano 9 (3/6, 1/4), Lombardo 6 (1/2, 1/3), Alessandra 3 (1/2 da tre), Provenzano 4 (2/6, 0/2), Terrasi 16 (8/12), Calo' 17 (1/3, 5/12) N.E.: Mantia
Tiri Liberi: 3/4 - Rimbalzi: 28 20+8 (Trevisano 6) - Assist: 21 (Verderosa 8)

Nertos Cosenza: Gallo, Delli Carri 14 (4/7, 0/5), Pellegrino Yasakov 12 (5/10, 0/2), Guzzo 5 (1/7, 1/8), Cesana 10 (4/6), Vazzana 15 (3/8, 2/7) N.E.: Rotundo
Tiri Liberi: 13/18 - Rimbalzi: 36 19+17 (Pellegrino Yasakov 12) - Assist: 7 (Delli Carri, Guzzo 3)

 

PALERMO. Il Green Basket Palermo conquista la seconda vittoria consecutiva sconfiggendo tra le mura amiche un agguerrito Nerthos Cosenza, al termine di una gara molto combattuta e in bilico per quasi tutti i 40 minuti di gioco. Gli ospiti si presentano al Paladonbosco con solamente sette elementi ma pronti a vendere cara la pelle, per i padroni di casa coach Avellone è invece costretto a rinunciare a Bontempo e decide di affidarsi sin dal primo minuto all'esperienze di Verderosa in cabina di regia. La partenza dei verdi è abbastanza contratta, il solo Calò riesce a bucare la retina avversaria. Sono infatti le triple del ragazzo palermitano a tenere il Green in linea di galleggiamento nel primo quarto, nel quale la difesa biancoverde non riesce ad arginare le bocche di fuoco avversarie. Nel secondo periodo di gioco il Green riesce a colmare il gap: Verderosa entra in partita e riesce ad innescare a meraviglia i suoi compagni, Terrasi su tutti; l'enrgia di Trevisano e l'ingresso di Forzano danno nuova linfa al Green che arriva all'intervallo con due lunghezze da recuperare. Nel terzo periodo la situazione viene ribaltata: Cosenza comincia a perdere lucidità ed i padroni di casa ne approfittano raggiungendo e superando gli avversari; sono Forzano, Terrasi e Provenzano ad indirizzare definitivamente la partita, nel quarto periodo infatti la situazione non cambia con i padroni di casa bravi a gestire il vantaggio e pronti a rispondere ad ogni tentativo di rimonta ospite. La quinta tripla di Calò chiude definitivamente i giochi e regala i due punti al Green. Prossimo ed ultimo appuntamento di stagione regolare è previsto per domeniva 9 in quel di Marsala. Solo dopo l'ultimo turno si potrà fare chiarezza sul ranking in vista della fase ad orologio con Vis Reggio Calabria, Cosenza, Mazara, Marsala e Green Basket pronte a  giocarsi i piazzamenti dal quarto all'ottavo posto.

Terza vittoria consecutiva per il Green Basket

peppone2

 

Leggi tutto...

Fondamentale vittoria per il Green Basket Palermo

 gianni5

 

Basket Empedocle - Green Basket Palermo 68-72 (16-17, 15-23, 20-20, 17-12)

Basket Empedocle: Guarnaccia 10 (2/3, 2/2), Narbona 2 (1/2), Fiannaca 4 (2/5, 0/1), Giulio Zambito 8 (1/1, 2/4), Jabuer Fathallah 23 (6/11, 3/10), Rotolo 12 (6/13), Di Simone 9 (1/11, 1/5) N.E.: Sgro', Ferrara
Tiri Liberi: 6/10 - Rimbalzi: 31 19+12 (Di Simone 16) - Assist: 13 (Jabuer Fathallah 7) - Cinque Falli: Guarnaccia

Green Basket Palermo: Verderosa 1 (0/3), Trevisano 15 (4/4, 2/5), Forzano 1 (0/1 da tre), Lombardo 17 (3/4, 3/5), Alessandra 4 (2/3, 0/1), Provenzano 4 (2/5, 0/2), Terrasi 14 (6/11), Calo' 8 (1/1, 2/4), Bontempo 8 (4/6, 0/2) N.E.: Lanfranchi

Tiri Liberi: 7/13 - Rimbalzi: 33 27+6 (Provenzano 7) - Assist: 7 (Provenzano, Bontempo 2)

PORTO EMPEDOCLE. Grande vittoria del Green Basket Palermo che espugna il Palamoncada e porta a casa due punti fondamentali in chiave salvezza ed in ottica playoff. Avellone recupera Provenzano e Verderosa ma perde Muratore per un problema alla schiena; dall'altra parte i padroni di casa sono costretti a rinunciare all'infortunato Sgrò. L'avvio di match è abbastanza equilibrato, con gli ospiti chiaramente impegnati a servire il maggior numero di palloni possibili alla propria batteria di lunghi e gli empedoclini pronti a rispondere colpo su colpo guidati dalla sapiente regia di Fathallah. La tattica biancoverde sembra dare i suoi frutti, il Green mette il naso avanti ed allunga nel secondo periodo chiudendo la prima metà di gara in vantaggio di nove punti e con l'inerzia del match a proprio favore. Il buon impatto di Trevisano uscito dalla panchina ed il prezioso lavoro di Terrasi e Lombardo consentono al Green di mantenere il vantaggio ; una bomba di Calò al ventottesimo regala ai biancoverdi il più quattordici e sembra indirizzare definitivamente il match, a questo punto però un break di 7-0 firmato Fathallah rimmette tutto in discussione e si arriva all'inizio della quarta frazione con il risultato ancora a favore degli ospiti, ma con la sensazione che la partita non sia ancora chiusa. Il quarto periodo sembra scivolar via senza grossi sussulti, con gli ospiti sempre in vantaggio ma incapaci di chiudere la partita ed i padroni di casa mai in grado di impensierire seriamente gli avversari. Un paio di canestri di Bontempo mantengono invariato il vantaggio ospite ma a due minuti dalla fine i verdi si bloccano; un paio di palle perse complicano terribilmente la situazione: Porto Empedocle arriva prima a meno sette e poi a meno quattro ma fallisce le triple che avrebbero potuto ulteriormente avvicinarla. Due punti d'oro per i palermitani che aumentano la distanza in classifica sia con Gela che con gli stessi Empedoclini, oltre ad accorciare il gap con chi li precede. Prossimo impegno è previsto domenica 2 febbraio al Paladonbosco contro il forte Cosenza.

 

Ufficio stampa Green Basket Palermo