27072970 1691195494234056 4951379808417432555 n

Sconfitta amarissima per il Green Basket nella ventesima giornata del campionato di Serie B. Al PalaRavasio, la Nuova Pallacanestro Olginate batte 71-65 il Green, al termine di una partita giocata a viso aperto da entrambe le squadre.

Grande rammarico per il team di Marco Verderosa, che con alcuni accorgimenti e un pizzico di fortuna avrebbe potuto portare a casa la vittoria.

Il primo quarto viene ben giocato da entrambe le squadre, con una prima fase di marca Green, una successiva ripresa dei padroni di casa, quindi un finale di tempo ben condotto dagli ospiti.

Il primo canestro di giornata al PalaRavasio porta la firma di Michele Venturelli, abile a realizzare da due punti. La squadra di Marco Verderosa si porta sul 5-0, poi inizia una fase di netta ripresa per i padroni di casa, che con Siberna e Cardellini sbagliano davvero poco sotto canestro. Al contrario, il Green trova il ferro parecchie volte, non sfruttando i rimbalzi a suo favore e i successivi possessi. Il primo quarto finisce così 21-15.

Il secondo quarto prosegue sulla stessa falsariga del primo, con le squadre che si sfidano sulla linea dell’equilibrio. La Nuova Pallacanestro Olginate sbaglia di meno: Siberna e Todeschini consentono ai padroni di casa di mantenere un lieve vantaggio sul Green, che continua a manifestare problemi di mira. Montanari comincia a salire in cattedra in cabina di regia, Cecchetti aumenta il ritmo e con un semigancio riporta i suoi sul -4. Un bel reverse di A. Lombardo consente al Green di andare sul -2, prima del bel tiro da 3 di Cardellini, che riporta Olginate a +5. Si va al riposo sul parziale di 37-32 per i padroni di casa.

Nella terza frazione di gioco Olginate è brava a sfruttare gli errori difensivi del Green, concretizzando al massimo gli attacchi portati con Bassani e Siberna. Ma gli ospiti non ci stanno e provano a reagire colpo su colpo: A. Lombardo mette a referto una bella tripla, avvicinando ancora i suoi a Olginate. Poi, però, la circolazione di palla dei padroni di casa, fluida fino a quel momento, si ingolfa e questo consente al Green di ripartire e fare male.

E’ Cecchetti a firmare il pari, dopo diversi tentativi del Green: 48-48 alla fine del terzo quarto.

L’ultima frazione si apre con i canestri di Tagliabue, Cecchetti e la tripla di Cardellini. Le squadre vogliono vincere e decidono di affrontarsi a viso aperto. G. Lombardo segna una tripla in bello stile, portando i suoi in vantaggio di una lunghezza. Poi, però, Olginate va sul +4 e torna a rifiatare. Gli ultimi minuti di match sono intensissimi: Olginate sbaglia, ma il Green non riesce a sfruttare a suo favore gli errori avversari. G. Lombardo viene espulso per doppio fallo antisportivo, il direttore di gara prende decisioni errate in altre circostanze. Finisce così, 71-65 per Nuova Pallacanestro Olginate: partita equilibrata e decisa dagli episodi.

Adesso testa subito al turno infrasettimanale di mercoledì sera, ancora in trasferta, contro Pallacanestro Crema.

Gordon Nuova Pall. Olginate - Green Basket Palermo 71-65 (21-15, 16-17, 11-16, 22-17)
Gordon Nuova Pall. Olginate: Mattia Cardellini 17 (2/4, 3/8), Andrea Bassani 14 (3/7, 2/3), Giacomo Siberna 10 (4/6, 0/5), Davide Todeschini 9 (3/3, 1/3), Paolo Colnago 8 (0/1, 2/6), Marco Tagliabue 6 (3/4, 0/4), Nicholas Dessì 5 (1/3, 1/4), Fadilou Seck 2 (1/1, 0/0), Andrea Maver 0 (0/0, 0/0), Simone Butta 0 (0/0, 0/0), Matteo Marinò 0 (0/0, 0/0), Lorenzo Rota 0 (0/0, 0/0)
Tiri liberi: 10 / 16 - Rimbalzi: 36 7 + 29 (Andrea Bassani 17) - Assist: 13 (Mattia Cardellini 4)
Green Basket Palermo: Alessandro Cecchetti 16 (8/14, 0/0), Andrea Lombardo 15 (3/9, 3/6), Michele Venturelli 10 (2/3, 1/1), Giuseppe Lombardo 9 (1/2, 1/7), Raphael max Strotz 8 (3/6, 0/0), Luca Montanari 5 (1/3, 1/4), Daro Gullo 2 (1/2, 0/7), Giordano Chakir 0 (0/0, 0/0), Francesco Genovese 0 (0/0, 0/0), Edoardo Nicosia 0 (0/0, 0/0)
Tiri liberi: 9 / 12 - Rimbalzi: 36 8 + 28 (Alessandro Cecchetti 9) - Assist: 14 (Michele Venturelli 6)
 
Per le statistiche complete clicca qui.