Gullo Barcellona

Prestazione a due facce per il Green Basket, che torna da Barcellona Pozzo di Gotto, sede dell'ultima amichevole prestagione contro il Basket Barcellona terminata 80-65, con diversi aspetti su cui lavorare in vista della prima di campionato ma anche con un diffuso ottimismo.

La differenza, nel match tra Barcellona e Green, stavolta la fa sostanzialmente un solo periodo, il primo: la squadra di casa sfrutta bene il vantaggio fisico trovando molti punti da seconda chance e mettendo in apprensione la formazione verde che d'altro canto è un po' sterile offensivamente, 22-11 il primo parziale.

Meglio l'evoluzione del match nei successivi quarti: continua ad andare sotto a rimbalzo il Green nel secondo periodo, ma stavolta la frazione è più equilibrata. Quattro punti di scarto (24-20) con la squadra di casa che legittima il vantaggio solo grazie a una tripla allo scadere del parziale. Le triple, soprattutto quelle di Gay (28 punti), fanno decisamente male al Green in questa fase oltre alla supremazia di casa sotto le plance.

Il terzo quarto inizia con un 7-0 nei primi 4', Green un po' appannato in difesa, poi la scossa. Dalla panchina ottimo impatto di Giorgio Biondo che firma 7 punti e lancia il rientro del Green nel parziale. Sulla falsariga di quanto visto nella seconda metà dell'ultimo quarto i palermitani giocano un ottimo quarto periodo, vincendo anche la frazione (15-18), anche se chiaramente il punteggio finale di 80-65 penalizza la formazione di coach Verderosa. Che comunque viaggia in termini di progresso, molto più convincente la gara odierna rispetto al primo test contro Barcellona, di oltre tre settimane fa: da segnalare per Palermo i 17 punti di Daro Gullo e i 15 di Michele Venturelli, gli unici in doppia cifra. Per il Green, che ha dovuto rinunciare in via precauzionale a Ciccio Genovese durante il riscaldamento, interessanti segnali comunque contro una formazione rodata e che sicuramente si prepara a disputare un campionato di Serie B Old Wild West ambizioso e competitivo.

Adesso, il tempo dei test però è finito: il 30 settembre alle 20.30 si comincia, arriva la Virtus Basket Padova al PalaMangano. E lì servirà l'entusiasmo di tutta Palermo, perchè sarà già partita vera con punti preziosissimi in palio.

Basket Barcellona-Green Basket 80-65 (22-11, 24-20, 19-16, 15-18)

Green Basket - Gullo 17 (1/5, 5/8), Venturelli 15 (4/5, 4/7, 1/3), A. Lombardo 8 (5/6, 0/2, 1/5), G. Lombardo 5 (1/4, 2/2, 0/2), Strotz 3 (1/2, 1/2); Tabbi 4 (2/2, 1/3, 0/1), Trevisano 2 (2/4. 0/1), Nicosia 3 (1/1, 1/2), Biondo 7 (4/4, 0/2, 1/1), Vitale, Marchini (0/3, 0/1), Genovese ne. All. Verderosa, Senior Assistant: G. Genovese

(Percentuali di squadra, TL: 20/25 - 80%, T2: 10/30 - 33%, T3: 8/22 - 36%; Assist: 11; Rimbalzi: 19; Recuperi: 13; Perse: 12; Falli, Commessi 21, Subiti: 21)

Basket Barcellona - Grilli 13, Gay 28, Stefanini 17, Pedrazzani 2, Brunetti 11, Teghini 2, Sereni 4, Idiaru 3. All. Friso.

Ufficio Stampa Green Basket