800x800 7

Altro rinnovo in casa Green Basket: anche Andrea Lombardo si lega al club palermitano per la stagione 2018-2019. Si tratta della terza stagione in maglia biancoverde per l’ala laziale.

Palermo, un progetto che cresce e prende forma, e la Serie B nel mirino. Tessere di un puzzle che piace molto ad Andrea Lombardo che, dopo un’annata da protagonista, ha voglia di sognare in grande in quella che ormai è la sua città d’adozione. Ala piccola, classe ’90, Lombardo costituirà l’ossatura della squadra di coach Verderosa, forte di una stagione trascorsa praticamente in doppia cifra di media: 9.8 punti realizzati ad allacciata di scarpe, con una avarage crescente di 15 nella serie play-out contro Olginate. Per lui, superata la soglia delle 50 presenze in maglia Green, un season high di 23 punti nella sfida in esterna contro la neo-promossa in Serie A2 Bakery Piacenza. Non soltanto qualità, ma anche prezioso lavoro sporco, come testimoniano i quasi 6.5 rimbalzi catturati a partita. E poi esperienza da vendere per uno che, in maglia Basket Scauri, ha vinto una Coppa Italia di Serie C, ha conquistato due promozioni e sfiorato l’accesso alla A2.

Una riconferma fortemente voluta dalla società, che Lombardo commenta così: «Sono felice di restare un altro anno a Palermo – afferma l’ala di Nettuno - e altrettanto contento di indossare la maglia Green. Voglio dare continuità ad un percorso di crescita sia a livello personale che di squadra iniziato un anno e mezzo fa. La nostra missione sarà quella di far crescere l’entusiasmo in città, specie dopo una stagione finita nel migliore dei modi, ma che ci ha riservato momenti difficili. Ripartiamo da una categoria che abbiamo difeso con tutto quel che avevamo in corpo - conclude Lombardo - siamo pronti a vendere cara la pelle».

Ufficio Stampa Green Basket