Under 16 News

under16 panchina

Under 15 ancora vincente

zingale

 

ORIZZONTE - GREEN BASKET  24 – 72 (4-19; 2-20; 9-21; 9-12)

ORIZZONTE: Mercadante 2, Plano, Mandalà, Parisi, Speciale 7, Ventimiglia 9, Del Noce 6, Morello, Maneri, Ingrassia, Cappellano, Marsala;; Coach G. De Caro


GREEN BASKET Lupo, 7, Vitale 6, Marzan 6, Briulotta 4, Biondo 16, Puleo 5, Troncone 4, Crainz ne, Ramil 9, Serraino 2, Ciacciofera,, Zingale 13; Coach M. Verderosa;

PALERMO. Quinta vittoria per l’under 15 di coach Verderosa che sconfigge l’Orizzonte in una gara contrassegnata dalla massima sportiva correttezza e rispetto tra le squadre schierate in campo. Come sempre i ragazzi allenati da coach De Caro giocano un basket ordinato e lineare che però non riesce a mettere mai in difficolta il Green che ha decisamente una marcia in e prende subito il largo. Coach Verderosa da spazio a tutti i suoi ragazzi ad eccezione di Crainz che viene mantenuto a riposo per un problema al braccio. Tutti i giocatori rispondono con una buona prestazione facendosi trovare sempre pronti e andando quasi tutti a referto.

L'under 15 cala il poker

giorgiobiondo

 

 

GREEN BASKET  -  BASKET CLUB  80 – 39  (13-24; 15-22; 7-18; 4-16)

 

GREEN BASKET Lupo, 1, Vitale 6, Marzan 2, Briulotta, Biondo 40, Puleo, Troncone, Crainz 4, Ramil 15, Agrò, Ciacciofera,, Zingale 21,; ; Coach M. Verderosa; 

 

BASKET CLUB Barbera 7, Elgana, 2, Scarpulla 15, Bono, Alessi 18, Tiganos, Vaccaro 4Arno 2, Conigliaro 16, Brusca 4, Bavari; Coach R. La Rosa

 

PALERMO.Con una prestazione convincente da parte di tutta la squadra gli under15 di coach Verderosa fa proprio lo scontro contro il Basket Club. Gara subito incanalata a proprio favore dai Greenboys che scendono in campo concentrati e ben preparati ad affrontare la difesa a zona avversaria che altre volte li aveva messi in difficolta. Biondo e Zingale colpiscono da fuori o in penetrazione mentre Vitale si rende pericoloso non appena la difesa si apre per marcare i tiratori avversari. L’infortunio di Scarpulla all’inizio del secondo tempo rende ancor più complicata la gara per il Basket Club che riesce a restare in partita solo grazie a un Alessi che trascina i suoi e accorcia il divario. Ma Ramil, rientrato dopo un lungo periodo in panchina a causa dei falli, tra la fine del secondo quarto e l’inizio del terzo piazza tre bombe e un canestro da due che riporta il divario sui venti punti. Da registrare inoltre la buona prova difensiva di tutta la squadra che ha lottato su ogni pallone e chiuso i varchi ai lunghi avversari.

Under 15 ancora vincente

vitale

 

 

VIRTUS TRAPANI -  GREEN BASKET 39 – 80  (13-24; 15-22; 7-18; 4-16)

 

VIRTUS TRAPANI Basiricò, Greco 2, Giglio 4, Russo, Mazzeo 6, Sala 1, La Torre, Mastrolembo, Perricone, Bruno 12, Di Gaetano 9, Bandiera 5; Coach G. Ravazza

 

GREEN BASKET Lupo, 3, Puleo 4, Vitale 14, Marzan, Agrò, Borrelli 8, Biondo 30, Ciacciofera 2, Zingale 11, Trocone, Crainz, Ramil 8; ; Coach M. Verderosa;

 

TRAPANI. Gli under15 di coach Verderosa tornano da Trapani con altri due punti nel carniere. Partita dai due volti quella disputata ieri dai Greenboys nella bella e accogliente palestra della Virtus. Infatti, nelle prime due frazioni di gioco si è vista una squadra eccessivamente nervosa ,ferma nelle gambe e poca attenta in difesa che riesce a tenere la testa avanti solo grazie alla mano calda di Biondo che inanella 20 punti nei primi due quarti.

All’intervallo coach Verderosa registra la difesa e, soprattutto, riesce a infondere nei suoi ragazzi la giusta tranquillità per potere esprimersi al meglio sul parquet e la gara cambia completamente volto. Si rivede in campo una Green concentrata, che finalmente difende forte, lasciando poco spazio agli avversari, e recupera molti palloni trasformati subito in veloci contropiedi o in azioni a campo aperto che permettono ai giocatori facili realizzazioni. 

Prossimo impegno giovedì 23 gennaio alla Pareto contro il Basket Club.

 

 

Ufficio stampa Green Basket Palermo

Lettera aperta ai genitori

 

1553334 541122269336210 1659760571 o

 

Carissimi,voglio ringraziarvi per l'impegno che ognuno di voi profonde nel sostenere il proprio figlio e nel sostenere il Green. Lo spettacolo sugli spalti durante il derby è stato qualcosa di emozionante ,colore, gioia, cori,   incitamento, hanno fatto si che almeno sugli spalti ancora una volta abbiamo vinto noi! Il movimento cresce e voi siete uno dei cardini, dei pilastri di questo movimento, voglio anche scusarmi personalmente e da Presidente me ne faccio carico se molti di voi sono stati convocati per una amichevole tra under che non si è potuta disputare a causa del ritardato arrivo del custode del Paladonbosco, mi scuso anche per alcuni cori che a me non sono piaciutI ed ho provveduto a “tirare le orecchie” ai più grandicelli.

 

Cordialmente

Fabrizio Mantia

 

L'under 15 continua a vincere

zingale

 

 

GREEN BASKET PALERMO Biondo 12, Crainz 3, Ramil 12, Troncone 2, Giaccone, Vitale 12, Mele, Lupo 4, Briulotta 2, Borrelli 12, Zingale 16, Marzan;

FORTITUDO BALESTRATE Pusateri, Impellizzeri 4, Vesco 6, Agrusa 4, Lipari 11, Marciano,  Lombardo 4, Marciano A., Saputo, Blunda 3 Vitale 4;

PALERMO. Con ancora il cenone di Capodanno nello stomaco le squadre under 15 del Green Basket e della Fortitudo Balestrate aprono il 2014 con la prima gara del nuovo anno.
Gara che inizia con oltre un ora di ritardo a causa del mancato arrivo dell'arbitro designato sostituito in seguito grazie alla disponibilità del promettente Marco Romano.
Il Green parte subito forte, grazie alla sapiente regia di Ramil, sorprendendo i ragazzi di coach Chimenti piazzando un parziale iniziale di 12-1 e chiudendo la prima frazione in vantaggio per 16 a 3.
Nel secondo quarto nonostante il Balestrate entra in campo molto più determinato i ragazzi di coach Verderosa non si fanno sorprendere e trascinati da Vitale in formato guerriero chiudono il secondo quarto avanti per 38 - 19.
Nel terzo quarto coach Verderosa intensifica la girandola dei cambi per fare entrare in clima campionato gli under 14, prossimi all'inizio del loro campionato, che tengono bene il campo, nonostante gli avversari si mostrino sempre più determinati soprattutto sul piano fisico, e chiudono il terzo quarto sul punteggio di 50 a 32. All'avvio del quarto tempo  il Green prova con buoni risultati la zone press che mette in seria difficoltà gli avversari e permette ai Greenboys di chiudere definitivamente l'incontro sul punteggio di 75 a 36.
Prossimo impegno il 15 gennaio sull'ostico campo di Trapani.

 

Ufficio stampa Green Basket Palermo