u16 esultanza

Riprende da dove aveva lasciato il Green Basket Under 16, vincendo e convincendo nel segno di una crescita costante: 55-70 il punteggio contro la Master Palermo, terzo successo consecutivo per i ragazzi di coach Musumeci.

Di certo non una partita facile per i verdi contro un avversario tosto e ben determinato, che parte subito forte grazie agli spunti personali di Lastborn, miglior realizzatore del match con 22 punti. Il Green però non si scompone e fa fronte alle iniziative del singolo con una gran prova corale: Alejo e Zingale ispirano il primo vantaggio, 12-15 dopo 10’.

La maggiore profondità nelle rotazioni consente agli ospiti di tenere sempre alti i ritmi sia in difesa che in attacco, ingrediente prezioso per rimpolpare il vantaggio minuto dopo minuto: nel secondo quarto vanno a segno ben sette giocatori, il Green prende così le distanze portandosi, grazie a due canestri in sequenza di Barone, sul 24-35 all’intervallo lungo.

Una leggera flessione al rientro non preoccupa più di tanto: il Green perde smalto in fase offensiva ma prende alla perfezione le misure per arginare le iniziative di Lastborn (contenuto a due soli punti nell’intero parziale). La Master prova timidamente a rientrare in partita, i verdi tengono caparbiamente la testa avanti, 37-45 con ancora 10’ da giocare.

Nell’ultimo parziale il solito costante apporto della panchina fa la differenza: chiunque venga chiamato in causa è pronto a dare il proprio contributo, offrendo grande presenza e dedizione alla causa. E’ il caso di capitan Provenza che a poco più di 90” dal termine pesca la tripla che di fatto mette in ghiaccio la partita. Il Green vince 55-70, altro importante tassello che testimonia la crescita di un gruppo sempre più unito e convincente.

Master Palermo-Green Basket 55-70

Green Basket – Alejo 16, Barone 16, Zingale 10, Mazzarella 8, Firrincieli 5, Castagnetta 4, Salemi 4, Provenza 3, Arnone 2, Bellanca 2, Miccichè, Dall’Acqua. All. Musumeci.

Master Palermo – Lastborn 22, Won 11, Montanella 9, Guzzardi 9, David 4, Scannaliato, Valentino, Citarella, Mancuso M., Mancuso V., Calcavecchia. All. Marsala.

Arbitro: P. Incamicia di Catania.

NOTE

Parziali: 12-15; 12-20 (24-35); 13-10 (37-45); 18-25 (55-70).
Falli: Master 14 – Green 16.

Ufficio stampa Green Basket