under16 liberi

Di misura, a pochissimi secondi dalla fine: nel più incredibile dei finali l'Under 16 supera il Ginnic 68-67.

Partita davvero pazza tra le due squadre di Palermo. Il pallino del match viaggia dal Ginnic al Green con estrema facilità e tantissimi imprevedibili ribaltamenti. Inizia alla grande il Ginnic, più sveglio in questo matinèe, trascinato da Tasca e Pecora (19 punti a testa), 12-21 il punteggio dopo il primo quarto.

Dopo aver arrancato, il Green pazientemente ritrova il filo del gioco: l'impatto dalla panchina di Biondo e Mazzarella sul tabellino è importante, al resto pensano Zingale e il ritrovato Alejo, al ritorno in campo dopo una lunga assenza (ultimo match ufficiale giocato la scorsa stagione). Il Green torna in partita e chiude la prima metà sul 35-36.

Va allora dunque in scena un nuovo atto della partita, in cui il Green gioca bene, arriva anche a +12 e limita in difesa il Ginnic, che mette a segno appena dieci punti nel terzo periodo e va pensantemente sotto (56-46).

Ma ancora una volta, la partita non ha trovato il suo padrone, perchè un nuovo parziale del Ginnic di collettivo (Vultaggio crea particolari difficoltà in questa fase) riporta la formazione di Licari avanti. Tutto apparecchiato per un gran finale, in cui prende il proscenio Lorenzo Firrincieli: tripla pesantissima che tiene il Green in vita. Poi, dopo una rocambolesca palla recuperata sottocanestro, sempre lui subisce fallo e va in lunetta con 4" da giocare: col ghiaccio nelle vene, arriva il 2/2 e il 68-67. Che è anche il finale perchè il Ginnic non riesce a costruire un tiro complicato da mettere, con poco tempo sul cronometro. Il Green strappa i due punti, in una sfida palpitante e vietata ai deboli di cuore.

Green Basket-Ginnic Club 68-67

Green Basket - Alejo 21, Zingale 12, Barone 4, Castagnetta 4, Firrincieli 6; Arnone 4, Salemi 2, Mazzarella 6, Plescia 2, Biondo 5, Miccichè 2, Dall'Acqua. All. Musumeci.

Ginnic Club - Boca 14, Benfratello 4, Pecora 19, Vultaggio 9, Tasca 19; Aiello, Gancitano, Sbeglia, Alfano 2, Pecora, La Mantia ne, Guida ne. All. Licari.


Arbitro:  Giosè Brusca di Palermo.

NOTE
Parziali: 15-24, 20-12 (35-36), 21-10 (56-46), 12-21 (68-67).
Falli: Green 16 - Ginnic 15.