green under16

Il mattino ha l'oro in bocca, e nel caso del Green l'oro è rappresentato dalla terza vittoria di fila: sconfitta la Master per 61-55 a Borgo Ulivia.

Non una partita facile per la squadra di coach Musumeci, contro un avversario tosto, profondo e determinato. Il matinèè della domenica vede il Green tener botta nel primo quarto grazie all'ottima partita di Barone (22 punti alla fine, top scorer) e un deciso approccio. Ma la Master risponde bene con un ottimo Lastborn (16 punti), per andare in vantaggio 11-12.

Tanto equilibrio anche nel secondo quarto, bella fiammata di Biondo con cinque punti di fila ma non servono per propiziare la fuga. A metà gara il punteggio è di perfetta parità sul 25-25.

Si alzano ritmi ed efficacia degli attacchi al rientro dagli spogliatoi, al solito Barone in casa Green si affianca uno scatenato Castagnetta, si vede anche Zingale con qualche iniziativa. La Master però non molla e grazie a Valentino (secondo miglior realizzatore ospite) rimane vicina sul 49-46.

Si decide all'ultimo sprint, il quarto finale è aperto dai canestri Green di Castagnetta e Mazzarella, la squadra di Marsala però resiste. Nel finale i canestri di Barone, Arnone e un libero di Zingale sigillano però il risultato sul 61-55 e l'Under 16 può festeggiare il terzo successo consecutivo in campionato.

Green Basket-Master 61-55

Green Basket – Zingale 7, Barone 22, Bellanca 4, Biondo 5, Salemi 2, Castagnetta 12; Firrincieli 1, Arnone 6, Provenza, Mazzarella 2, Miccichè, Pace, Plescia. All. Musumeci.

Master Palermo – Citarella 2, David 6, Guzzardi, Lastborn 16, Scannaliato 4; Calcavecchia 3, Santanilla 8, M. Mancuso 4, V. Mancuso, Valentino 10, Campo 2, Magno ne. All. Marsala.

Arbitri: Adriano Scrima di Bagheria (PA) e Fabrizio Miragliotta di Palermo.

NOTE

Parziali: 11-12, 14-13 (25-25), 24-21 (49-46),12-9 (61-55).
Falli: Green 11 – Master 17.

Ufficio stampa Green Basket