huddle under16

Mai sottovalutare l'avversario: l'Under 16 Green subisce una pesante lezione ad Alcamo, perdendo contro i padroni di casa dell'Olimpia per 63-56.

La squadra di coach Scancarello, con l'organico un po' più corto in occasione della trasferta (out Alejo e Firrincieli, tra gli altri) inizia subito con poca brillantezza subendo la squadra avversaria, che mette in apprensione e biancoverdi con Provenzano e il solito Drago, letale già all'andata e autore di 28 punti.

Dopo il 16-10 del primo quarto il Green pare riprendersi ma ancora una volta paga qualche ingenuità di troppo a livello di atteggiamento, chiudendo la prima metà sotto 31-29. L'equilibrio permane anche nel terzo quarto: Briulotta, top scorer con 18 punti per i palermitani, tiene a contatto i suoi, ma troppi contropiedi sbagliati, figli di scarsa concentrazione, e un'applicazione difensiva non all'altezza delle ultime uscite concedono troppo ad Alcamo, che rimane avanti 41-40.

Si va dunque all'ultimo periodo in cui Alcamo sfrutta al massimo il fattore campo, è più brava e soprattutto più precisa al tiro. Drago propizia l'allungo finale sino al 63-56, due punti per l'Olimpia, lezione di cui fare tesoro per il Green, in queste battute finali del campionato.

Olimpia Alcamo-Green Basket 63-56

Green Basket - Briulotta 18, Salemi 3, Valentino 9, Castagnetta 8, Mele 8, Zingale 4, Mantia 2, Giaccone 4, Bellanca. All. Scancarello. Vice: Lanfranchi.

Olimpia Alcamo - Provenzano 15, Drago 28, Bologna 4, Di Liberto 8, Alessi 6, Praga 2, Messana, Ganciasa ne, Pianello ne. All: D. Scalzo.

Arbitri: Giuseppe Russo di Erice.

NOTE

Parziali: 16-10, 15-19 (31-29), 10-11 (41-40), 22-16 (63-56)

Ufficio Stampa Green Basket