under16 panchina

Non vince ma convince. Eccome se convince il Green Under 16, autore di una prova maiuscola contro i pari età del Ginnic, sconfitto soltanto all’over time per 76-75.

Nel primo quarto gli attacchi hanno decisamente la meglio sulle difese: il Ginnic preme subito sull’acceleratore spingendo forte in contropiede, il Green non perde la testa e attacca con pazienza la zona avversaria, trovando punti comodi con Valentino e Briulotta. I padroni di casa piazzano l’allungo, i verdi restano a contatto: 20-16 il punteggio alla prima sirena.

La gara si assesta su ritmi elevati, il copione rimane lo stesso: il Ginnic prova ad aumentare lo scarto giocando una pallacanestro veloce, incentrata sulle ripartenze, il Green tiene botta e resta in scia. Coach Scancarello effettua costanti rotazioni per tenere alta l’intensità in campo, ricevendo peraltro buone risposte dalla panchina. Si va al riposo lungo sul 34-32, il Green soffre ma non molla un centimetro.

Terzo periodo da manuale per i verdi: la difesa si ricompone e tampona con efficacia le sortite offensive dei padroni di casa, Zingale apre il parziale che manda ko il Ginnic. Il Green mette la freccia, ottiene l’aggancio ed effettua il sorpasso per la prima volta nel match. Nel finale di quarto c’è tempo per ampliare il margine: il Green centra addirittura il +9, portandosi sul 42-51 con ancora 10’ da giocare.

Nuovo quarto, nuovi equilibri: l’inerzia della gara passa dalle mani del Green a quelle del Ginnic nel giro di pochi minuti. I verdi riprendono a soffrire i contropiedi avversari, rientrando tardi e male in transizione difensiva. La fatica inizia a farsi sentire, le idee in attacco latitano. Tra discutibili gestioni dei possessi e pesanti amnesie difensive, il Green crolla e si fa rimontare fino al 64-64 con cui si chiude il quarto periodo.

Nell’over time le squadre cammino a braccetto, si pungono senza mai sferrare il colpo decisivo. Briulotta prova a scuotere i verdi ma il Ginnic risponde colpo su colpo. Alla fine la decide un ispiratissimo (numero 12) per i padroni di casa, autore di dodici punti nel quarto supplementare. Il Green cede 76-75, onore comunque ai ragazzi di coach Scancarello.

Green Basket-Ginnic Club 76-75

Green Basket -  Valentino 14, Briulotta 12, Zingale 12, Alejo 11, Firrincieli 7, Salemi 6, Castagnetta 4, Bellanca 4, Mantia 2, Arnone, Crivello ne, Provenza ne. All. Scancarello. Vice: R. Lanfranchi

Arbitro: M. Rinella di Palermo.

NOTE

Parziali: 20-16, 14-16 (34-32), 8-19 (42-51), 22-13 (64-64), 12-11(76-75).

Ufficio Stampa Green Basket