firrincieli

Prestazione non eccelsa ma almeno sono arrivati i due punti: il Green torna da Trapani vittorioso, battendo la squadra A della Virtus Trapani 45-48.

Forse per via della trasferta (la più lunga del campionato) il Green non si presenta alla palla a due con la consueta brillantezza. La Virtus Trapani adotta subito una zona 2-3 particolarmente tenace chiudendo l'area e il Green, troppo mollo, va sotto 6-2: la reazione arriva, dopo il timeout chiamato da coach Scancarello, con una buona ultima parte di primo parziale, chiuso comunque sotto 10-9.

Molto meglio il secondo periodo, in cui i biancoverdi giocano con aggressività in difesa anticipando ogni passaggio e mettendo punti in contropiede impedendo alla difesa di schierarsi con la sua arcigna zona. 6-20 il break nel secondo periodo e notevole accelerata Green sul 16-29 a metà gara.

La partita sembra indirizzata, ma torna l'incubo terzo quarto che aveva angosciato la stagione palermitana fino a poche partite or sono. La Virtus Trapani fa male sul tanto spazio concesso, mentre l'attacco s'infrange contro la zona. Gli ospiti racimolano qualche punto sul finale di parziale, rimanendo avanti 28-39, ma paiono in calo.

Il quarto periodo è quello buono per Trapani, che ci crede e approfitta delle difficoltà e dei nervosismi del Green sino al -1. Nel momento più difficile ottima reazione firmata da Zingale (top scorer con 19 punti) e dai liberi di Firrincieli e Castagnetta. Il Green mette in ghiaccio una partita opaca e torna a casa col successo, 45-48. Da segnalare, in un giornata grigia, un raggio di luce: il comportamento di Lorenzo Firrincieli che in un ambiente difficile e con la partita in bilico, dato che la Virtus era a un passo dal commentare la rimonta, ha sportivamente corretto in assoluta autonomia una decisione dell'arbitro che assegnava al Green una rimessa in attacco, ammettendo invece di aver toccato la palla. Un gesto molto bello, applaudito anche dagli avversari: bello quando le lezioni di sportività vengono anche da chi è più giovane, bravo Lorenzo! 

Green Basket - Zingale 19, Firrincieli 6, Valentino 8, Castagnetta 3, Briulotta 3, Giaccone, Salemi 2, A. Bellanca, Crivello 2, Mele 5, Arnone, Provenza. All. Scancarello.

Virtus Trapani A - Campo 16, Sammartano 5, La Rocca 5, Di Gaetano 6, Garuccio 6; Torrente, A. Martinez 3, Grammatico 2, Scandaliato 2, A. Martinez. All. Zichichi.

Arbitro: M. Arceri di Erice (TP).

NOTE

Parziali: 10-9, 6-20 (16-29), 12-10 (28-39), 17-9 (45-48).

Falli: Green 18 – Trapani 24.

Uscite per falli: A, Martinez e La Rocca (Virtus TP).

Ufficio Stampa Green Basket