under16 panchina

Dopo l’Orizzonte, un’altra vittima illustre: il Green Basket Under 16 supera nel finale la Fortitudo Balestrate 52-49 e si avventura verso zone di classifica finora inesplorate.

Iniziano male i verdi, messi in apprensione dalle giocate sotto canestro di Impellizzeri e compagni, che confermano come Balestrate sia squadra molto valida per fisicità e agonismo. Il capitano Valentino limita la fuga degli ospiti con un convincente contro-parziale Green. Gli attacchi faticano a produrre, le difese, molto fisiche, hanno la meglio: primo quarto a Balestrate, avanti 10-13.

La Fortitudo prova a schiacciare il piede sull’acceleratore grazie alle folate di Accardo, ma ancora una volta il Green tiene botta senza concedere l’allungo. Ottimo l’impatto di Alejo, autore di tredici punti in uscita dalla panchina, che trascina i verdi fino all’aggancio della seconda sirena: partita in perfetto equilibrio, 28-28 all’intervallo.

Terzo periodo da incubo per i ragazzi di Scancarello, costantemente in difficoltà contro la snervante zona “bulgara” dei rivali. Gli ospiti si rintanano nella propria area a protezione del ferro, poi ripartono facendo valere la maggiore stazza in sede offensiva. I verdi ne mettono a referto soltanto sei nell’intera frazione, Balestrate aumenta il margine fino al 32-38 con ancora 10’ da giocare.

Il Green non molla e prova in tutti i modi a ribaltare il trend dell’incontro. Dopo il buio, la luce: i verdi trovano le chiavi per scardinare la difesa avversaria, alternando incursioni a tiri piazzati, grazie ad un’ordinata e paziente circolazione di palla. A 1’30’’ dalla fine Impellizzeri prova a rovinare i piani di rimonta con una tripla mortifera, ma la reazione dei padroni di casa è strepitosa: Zingale e Castagnetta rispondono con canestri pesantissimi, il Green in volata chiude i giochi sul 52-49. Grande prova dei ragazzi di Scancarello, in costante crescita nel gioco e nella personalità.

Green Basket-Fortitudo Balestrate 52-49

Green Basket - Zingale 15, Alejo 13, Firrincieli 8, Valentino 7, Castagnetta 7, Briulotta 2, Giaccone, Mantia, Saporito, Salemi, Bellanca ne, Provenza ne. All. Scancarello.

Fortitudo Balestrate - Impellizzeri 18, Accardo 8, Federico 7, Farina 6, Marciano 6, Milana 4, Maniscalco, La Rosa, Saluto ne. All. Chimenti.

Arbitro: G. Brusca di Palermo.

NOTE

Parziali: 10-13, 16-13 (28-28), 6-12 (32-38), 20-11 (52-49).

Falli: Green 13 – Balestrate 17.

Ufficio Stampa Green Basket