U16

Vincere regala emozioni straordinarie, sconfiggere la prima della classe non ha prezzo: il Green Basket Under 16 supera 57-54 l’Orizzonte, e dimostra che con cuore e grinta si può andare lontano.

Prestazione da dieci e lode per i ragazzi di coach Scancarello, bravi a colmare con dedizione e sacrificio il notevole gap fisico con gli avversari. Partenza da urlo per i verdi, abili a trovare con continuità la via del canestro grazie a Firrincieli (alla fine ne scrive venti a referto). Gli ospiti provano a restare a contatto con Ventimiglia, ma il Green difende con la bava alla bocca e limita il parziale a soli otto punti subiti nell’intero quarto. Zingale, sempre preciso e diligente nella gestione dei possessi, ispira l’allungo Green, avanti 12-8 alla prima sirena.

Un piccolo black-out d’inizio secondo quarto lascia presagire il peggio: Plano fa valere la stazza sotto le plance e mette in crisi le rotazioni difensive disposte da coach Scancarello. Alejo, solidissimo in cabina di regia, ricompatta le idee e consente ai padroni di casa di rimanere in scia. L’Orizzonte effettua il controsorpasso fino al 27-29, ma il Green c’è e non sembra intenzionato a mollare.

Il terzo quarto, storicamente poco felice per il Green, questa volta sorride eccome ai padroni di casa: Valentino, Mantia e Briulotta svolgono un lavoro encomiabile a protezione del ferro, catturano un’infinità di rimbalzi e aprono le transizioni. L’Orizzonte risponde con Favaloro, ma l’inerzia della gara si tinge di verde: il Green difende con grande intensità e attacca con diligenza, portandosi sul 43-40 con ancora 10’ da giocare.

Si apre così una volata punto a punto: l’Orizzonte punge con Plano, il Green risponde con uno strepitoso Alejo, autore di sette punti consecutivi nel momento clou del match. L’equilibrio regna sovrano nei minuti finali, con i verdi sempre avanti e gli ospiti praticamente francobollati. I ragazzi di Scancarello gestiscono con maturità e caparbietà gli ultimi possessi impedendo agli avversari di effettuare il controsorpasso grazie ad una superba tenuta difensiva. Alla fine il tabellone parla chiaro, il Green vince 57-54: stare uniti e lottare insieme, questo il mantra di una straordinaria vittoria.

Green Basket-Orizzonte 57-54

Green Basket - Firrincieli 20, Alejo 13, Zingale 8, Valentino 6, Mantia 4, Briulotta 4, Castagnetta 2, Giaccone, Bellanca, Arnone, Salemi, Crivello. All. Scancarello. Vice: R. Lanfranchi.

Orizzonte - Favaloro 17, Plano 16, Ventimiglia 12, Schillaci 7, Gaglioti 2, V. Mancuso, M. Mancuso, Ingrassia, Citarella, Tilotta ne, Lo Bianco ne, Gambino ne. All. Di Caro.

Arbitro: M. Mirabella di Palermo.

NOTE

Parziali: 12-8, 15-21 (27-29), 16-11 (43-40), 14-14 (57-54).

Falli: Green 21 – Orizzonte 23.

Ufficio Stampa Green Basket