under16 orizzonte

Una rincorsa infinita, sfortunatamente non completata: prestazione grintosa, ma l'ultimo quarto è letale per il Green Under 16 che cede all'Orizzonte 61-45.

Il secondo derby stagionale parte male per i ragazzi allenati da coach Scancarello che nel primo quarto sono meno reattivi degli avversari, formazione sicuramente attrezzata e che ha i mezzi per disputare un ottimo campionato. 23-9 il primo parziale, protagonista il lungo di casa Plano.
Nel secondo i biancoverdi periodo aggiustano le cose specie in difesa dove concedono 12 punti: Briulotta e compagni vincono di misura il secondo quarto, ma il margine è ancora ampio quando si va al riposo, 35-22.
Massimo sforzo per il Green nel terzo quarto in cui le maglie in difesa si stringono e il margine si assottiglia. Manca però l'ultimo acuto, per raggiungere e sorpassare gli avversari, nonostante le occasioni si presentino spesso: il terzo quarto vede l'Orizzonte ancora avanti 41-38.

Lo sforzo profuso dalla formazione ospite per la rimonta però si fa sentire nell'ultimo periodo in cui viene meno la lucidità: l'Orizzonte torna di nuovo sul +12 (57-45) e riesce nel finale ad approfittare del calo Green per allargare ulteriormente lo scarto. Finisce 61-45, onore come detto agli avversari, per i ragazzi biancoverdi prova sicuramente ricca d'indicazioni per crescere come gioco e come collettivo.

Orizzonte Palermo-Green Basket 61-45

Green Basket – Mele 10, Firrincieli 8, Briulotta 6, Zingale 2, Arnone, Castagnetta 5, Salemi 8, A. Bellanca, Alejo, Valentino, Mantia, Saporito. All. Scancarello.

Orizzonte Palermo – Plano 18, Favarolo 9, Gaglioti, Citarella 4, Ventimiglia 13, Marrone, V. Mancuso, M. Mancuso, Ingrassia 4, Schillaci 13, Gambino ne, Vitale ne. All. Di Caro.

Arbitro: Angela Rita Castiglione di Palermo.

NOTE

Parziali: 23-9, 12-13 (35-22), 6-16 (41-38), 20-7 (61-45).

Falli: Orizzonte 15 - Green 16. Tiri liberi: Orizzonte 5/9 - Green 10/14.

Ufficio Stampa Green Basket