Mondo Green

RLB 3132

Tutte le notizie e le curiosità riguardanti il mondo Green Basket. Guarda anche le videointerviste su Green Basket TV.

Dicono di noi

Dal Giornale di Sicilia del 3/2/2014

 

7cbb4d1c6a2153b30b3c1d19191a2293

Un piccolo gesto, un grande cuore

foto-6

 

PALERMO. Scriviamo per raccontare il gesto di Filippo, giovane giocatore della squadra under 13 B dell'Happy Green. Scriviamo perchè abbiamo ricevuto la telefonata emozionata del suo coach, Fabiana Mele. I fatti: nel campionato under 13 c'è l'obbligo di avere a referto almeno otto giocatori, e ciascuno di loro deve necessariamente giocare un determinato numero di minuti.  Filippo, con la febbre a 38,5 dal giorno prima, non solo è andato alla partita ma pur di non far perdere la sua squadra a tavolino ha giocato i minuti obbligatori e previsti dal regolamento. E' un piccolo gesto  ma ci sembrava opportuno sottolinearlo facendo i complimenti  a "Filo" per lo sforzo compiuto e lo spirito di sacrificio mostrato. In questo caso poi, tale sforzo è stato premiato anche con la vittoria: i ragazzi hanno infatti colto la loro prima vittoria in campionato, sconfiggendo la NPP per 44-16. 

Vittoria per gli esordienti Happy Green

b657009157b3d8347126a0b09e7dd87a

 

Vittoria all'esordio per gli esordienti Happy Green contro il Mondello Basket. I piccoli di coach Fabiana Mele hanno vinto con il punteggio di 58-18. Miglior esordio non poteva esserci, bravissimi!!!

Lettera aperta ai genitori

 

1553334 541122269336210 1659760571 o

Carissimi,voglio ringraziarvi per l'impegno che ognuno di voi profonde nel sostenere il proprio figlio e nel sostenere il Green. Lo spettacolo sugli spalti durante il derby è stato qualcosa di emozionante ,colore, gioia, cori,   incitamento, hanno fatto si che almeno sugli spalti ancora una volta abbiamo vinto noi! Il movimento cresce e voi siete uno dei cardini, dei pilastri di questo movimento, voglio anche scusarmi personalmente e da Presidente me ne faccio carico se molti di voi sono stati convocati per una amichevole tra under che non si è potuta disputare a causa del ritardato arrivo del custode del Paladonbosco, mi scuso anche per alcuni cori che a me non sono piaciutI ed ho provveduto a “tirare le orecchie” ai più grandicelli.

Cordialmente

Fabrizio Mantia

 

Auguri di buon anno!

Fabrizio3

 

 

Carissimi, il fine anno è sempre un momento di riflessione ,di consuntivi e contemporaneamente di buoni propositi per l'anno che verrà; ma almeno una volta l’anno bisogna fermarsi a valutare e come precedentemente detto,  riflettere. Il 2013 per il “mondo Green”come mi piace appellarci ,è stato un anno importante,  si molto importante, perché sono state poste le fondamenta solide su cui costruire passo dopo passo una società forte e vincente. Voltandoci indietro possiamo dire di avere scalato una montagna ,quattro serie conquistate in cinque anni ma soprattutto la costituzione del nuovo assetto societario sono per me e per tutti i miei soci-amici motivo di orgoglio. Siamo diventati nel giro di pochi anni una delle società più interessanti del panorama Siciliano e non solo; continuando spero degnamente il grande lavoro svolto in tanti anni da Piero Piccionello e Giovanna Marzetti. La prima squadra che si sta cimentando per la prima volta in un campionato Nazionale, sta ben figurando ed i nostri giovani dimostrano giorno dopo giorno di “stare “in una categoria che qualche mese fa sarebbe apparsa a tutti solamente come un sogno proibito. La DNC e' per noi una grande opportunità che ci sta facendo crescere come società , l'organizzazione è tosta, quante incombenze quante cose da fronteggiare (staff tecnico,giocatori,staff medico,rapporti con la Federazione,con la Lega con le Istituzioni,relazioni esterne con sponsor,stampa,arbitri, ambulanze,campi di gioco,trasferte, materiale sportivo), e chi più ne ha più ne metta . Questa opportunità è stata colta da noi e con umiltà, anche imparando dagli errori, stiamo costruendo. Ma il Green come ben sapete è tanto altro ancora , un settore giovanile fatto di ben cinque squadre (under 19-17-17-15-14) alle quali si aggiunge la squadra di Promozione vero trampolino di lancio per i nostri giovani migliori. A questo bisogna aggiungere il mini basket condotto da Piero, e il lavoro eccezionale degli amici partner dell’ Happybasket e Fortitudo capitanati in primis da Norma Rotolo a cui vanno la mia personale stima e ringraziamenti. L’HappyGreen è oramai un binomio, inscindibile ed imprescindibile ma soprattutto vincente. Poter contare sul oltre trecento atleti e miniatleti costituisce per noi la base, lo “zoccolo duro” sui cui lavorare, e siamo consapevoli che dovremo profondere le nostre energie proprio nel reclutamento dei piccoli che costituiscono la linfa vitale, ma per fare questo servono gli impianti sportivi, vera croce di tutte le società sportive; la precarietà di tali strutture è in realtà il punto “dolens” del nostro progetto, convinti come siamo che un impulso vigoroso al nostro movimento potrà venire soprattutto dalla costruzione di un impianto tutto nostro.

Voglio ringraziare di cuore tutte le componenti di questa società che, spesso gratuitamente per amore di questo meraviglioso sport e di questi meravigliosi ragazzi, spendono le loro energie per sostenerci e favorire i progressi del nostro movimento oltre a  tutti coloro che a vario titolo ci stanno vicini. Voglio inoltre ringraziare  le mamme, i papà, i nonni che giornalmente si occupano dei loro figli, nipoti sobbarcandosi sacrifici importanti.
Voglio ringraziare le società amiche con le quali abbiamo iniziato a collaborare ed il Comune di Palermo che pur nelle difficoltà si è mostrato sensibile alle nostre esigenze, e per ultimo, ma non per importanza ringrazio il nostro numeroso, rumoroso, colorato, variopinto, in sintesi eccezionale pubblico: vero “uomo in più” e concreto valore aggiunto della nostra società, credetemi andando in giro per i palazzetti di Dnc di Sicilia e Calabria non abbiamo visto in nessun luogo qualcosa di simile; siamo senza dubbio i numeri uno!

Il 2014 quindi sarà l’anno dove sedimenteremo questi propositi e gli obbiettivi principali saranno:

Iniziare la costruzione dell’impianto (a tal proposito abbiamo individuato un paio di opportunità che stiamo vagliando)
Mantenere la DNC
Arrivare alla fase regionale con almeno una delle nostre squadre giovanili
Fare crescere i nostri giovani
Ma soprattutto fare tanta ma tanta pallacanestro!!

Buon Anno a tutti e non dimenticate mai
FORZA GREEN!!!!! Fabrizio Mantia