28407449 10215808739475305 650513037 o

Solite grandi battaglie per i nostri ragazzi del settore giovanile. Qui il punto della situazione delle ultime due settimane, con tutti i risultati, le cronache e i tabellini degli impegni di Under 18 e Under 16 Green.

UNDER 18

Pall. Bagheria - Green Basket 80-72

Trasferta sfortunata per i ragazzi di coach Musumeci che nell'ultimo match di stagione regolare escono sconfitti 80-72 contro la Pall. Bagheria.

Parte subito forte il Green che, grazie ad un paio di buoni spunti, si porta sul +6, ma Bagheria, grazie alla maggiore corsa e fisicità è brava a limitare la fuga, mettendo il naso avanti a fil di sirena: 21-20 il punteggio a fine primo quarto.

Grande equilibrio al rientro dal mini-break con il Green che trova soluzioni d'ordine in attacco, ma concede qualcosa di troppo in difesa. Coach Musumeci prova a calcare la mano nelle rotazioni alla ricerca della formula giusta, Bagheria però non si intimorisce e resta incollata, 38-38 all'intervallo.

Nella ripresa Bagnasco sale in cattedra per i locali (12 punti nel quarto) e, facendo leva sulla maggiore fisicità, Bagheria trova la chiave per rompere gli equilibri. Il Green entra in sofferenza sulla difesa avversaria, e si esprime male al tiro nonostante qualche discreto spunto contro la zona: 62-56 il parziale con ancora 10' da giocare.

La reazione del Green non tarda ad arrivare, con gli ospiti bravi a ricucire fino al -2. Due palle perse consecutive però si trasformano in cinque punti in sequenza di Bagnasco. E' lì che la partita cambia inerzia, con Bagheria abile a costruire un margine di sicurezza e a proteggerlo fino al 80-72 finale.

Parziali: 22-21; 16-17; 24-18; 18-16

Green Basket - Barone 16, Bellanca 8, Zingale 6, Valentino 14, Firrincieli 14, Castagnetta 4, Lastborn 8, Mazzarella 2, Arnone, Biondo, Briulotta, Cammarata. All. Musumeci. Ass. Griffo.

Pall. Bagheria - Colamonici 11, Orofino 14, Ranvestel 14, Catanese 4, Bagnasco 24, Bonifacio 3, Riolo 7, Amato 6, Sardina ne, Buttitta ne, Girgenti ne, Lo Piparo ne. All. Ducato.

[18/02/2018]

UNDER 16

ASD Master - Green Basket 68-48

Prestazione grigia, senza acuti o reazioni di sorta: il Green cade sul campo della Master, 68-48 il risultato finale.

Una sconfitta che pesa, più che per il punteggio, per l'atteggiamento messo in campo. Tra le due squadre tanta differenza, come spesso avviene, sul piano fisico, resa ancor più evidente dall'assenza dell'usuale approccio volitivo dei ragazzi biancoverdi. E' tutto chiaro fin dalle prime battute: 12-9 il parziale dopo 10'.

Alla Master basta davvero poco per prendere il controllo: l'allungo è lento ma costante, con il Green che trova qualche risposta da Micciché e da un incontenibile Mazzarella, nulla però che riesca a tenere gli ospiti in partita. Si va al riposo sul 30-18.

Al rientro si muove qualcosa in fase offensiva, il Green gioca con meno pressione e con buona applicazione a protezione del canestro. Coach Musumeci prova a coinvolgere tutti gli effettivi, le risposte dalla panchina però non sono quelle sperate. La Master prosegue sui suoi binari senza concedere granché, e avviandosi verso l'ultimo quarto sul 48-33.

Ultimi 10' che non lasciano spazio ad interpretazioni: i padroni di casa si avvicinano lentamente verso la vittoria, il Green d'altro canto non fa abbastanza per rimettere in discussione la contesa. Partita in ghiaccio, nonostante le distanze non siano mai proibitive: la Master porta a casa i due punti, 68-48 il risultato finale.

Parziali: 12-9; 18-9; 18-15; 20-15.

Green Basket - Mazzarella 26, Micciché 11, Biondo 5, Plescia 4, Castagnetta 2, Puleo, Monachino, Sbrighi, Arrigo, Dall'Acqua, Sabatini La Rocca. All. Musumeci. Ass. Cannella.

[10/02/2018]

---

Green Basket - ASD Alias 79-47

Ritorno alla vittoria per l'Under 16: in una partita divertente, condotta con carattere dall'inizio alla fine, il Green supera agilmente l'ASD Alias 79-47.

Inizio in discesa per i padroni di casa che, grazie alle scorribande di Mazzarella (già in doppia cifra alla prima sirena), trova la spinta per chiudere avanti il primo periodo: è 24-19 dopo 10', Green concreto e bello da vedere.

Pochi cali di tensione, difesa ad uomo aggressiva, ordine ed organizzazione in attacco: sono queste le chiavi per ritrovare fiducia e portare a casa i due punti. Al Green basta seguire il ritmo indicato dalla panchina, blindando la via del canestro (soltanto sei i punti concessi nel quarto) e costruendo un margine importante: 41-25 all'intervallo.

Distanze acquisite, è tempo di sperimentare: solita girandola di cambi per mettere in striscia tutti gli effettivi, bravi ad offrire ciascuno il proprio contributo secondo le proprie qualità. Biondo, sempre per il Green, è quello che si mette più in evidenza: saranno 26 per lui alla fine, la maggior parte realizzati proprio nel terzo quarto, per il 61-42 di fine periodo.

Poco da segnalare nell'ultimo parziale, con il Green che si limita al controllo senza affondare la presa. Gli avversari faticano a trovare lucide soluzioni d'attacco, ai biancoverdi tutto continua a girare per il verso giusto: A Borgo Ulivia il Green ritrova due punti fondamentali, 79-47 il punteggio finale di una gara mai in discussione.

Parziali: 24-19; 17-6; 20-17; 18-5.

Green Basket - Mazzarella 23, Biondo 26, Micciché 7, D'Anneo 4, Sabatini La Rocca 7, Dall'Acqua 4, Pace 4, Sbrighi 2, Plescia 2, Monachino, Cannella, Puleo. All. Musumeci. Ass. Cannella.

[18/02/2018]

Ufficio Stampa Green Basket