giardini margherita

Giuseppe Lombardo ha portato un po' di Green Basket al 35° Torneo Giardini Margherita, il più prestigioso torneo di streetball italiano, ospitato dallo storico playground bolognese.

Nel corso dell'edizione 2016, l'ala biancoverde con la maglia del Jus Bologna (anch'essa dai colori verdi...un segno del destino?), allenato da coach Totta, ha conquistato un meritato secondo posto. La sua squadra è stata la sorpresa della manifestazione, che ospitava atleti provenienti da ogni parte d'Italia: tanti giocatori di B, A2 e anche ex nazionali. Come quelli della Azimut, squadra sconfitta nelle semifinali da Peppe e compagni, che annoverava l'ex azzurro Davide Lamma (bronzo in Svezia nel 2003) e l'ala piccola della Fortitudo Davide Raucci: vittoria 83-94 per la Jus e 13 punti del nostro "Peppone".

In finale, la sorpresa del Torneo ha perso contro il Kaffeina Koy 111-109 in una bellissima partita, rinviata di 24 ore per problemi al tabellone del playground e decisa negli ultimi secondi di gioco. MVP della manifestazione è stato Gionata Zampolli, compagno di Lombardo al Jus. Un secondo posto dunque, ma soprattuttto una grande esperienza in una bellissima parte d'Italia, nella città del basket per eccellenza, arrivando a giocare la Finalissima davanti a un pubblico di 2500 persone circa.

Complimenti a Peppe Lombardo per il bellissimo risultato ottenuto, che sia di buon auspicio per una stagione di vittorie anche in maglia Green, quando si tornerà a giocare "indoor"!