green

In una giornata lieta, in cui tutta l'attenzione è rivolta all'inizio della nuova stagione, il Green Basket si trova suo malgrado a dover rispondere a un piccolo “giallo” creatosi ieri sui social network.

Sulla piattaforma di Facebook, un post del presidente dell'Aquila Palermo Salvatore Rappa ha fatto riferimento a un'amichevole annullata tra le due società palermitane, quando in realtà il Green Basket si trova coinvolto in fatti a esso estranei. Alcuni giorni fa abbiamo rilevato sul sito dell'Aquila che era stata prevista un'amichevole con noi, del quale nessun nostro dirigente o tecnico era a conoscenza. Poche ore dopo venivamo contattati perchè erroneamente si trattava di appunti dello staff tecnico Aquila, resi pubblici senza che noi venissimo avvertiti. Per nulla infastiditi dall'accaduto, davamo l'assenso affinchè si disputasse l'amichevole, nell'ottica di un miglioramento dei rapporti tra le società: purtroppo in seguito c'è stato comunicato il giorno dopo che l'amichevole non si sarebbe disputata. Questi sono i fatti, testimoniati da persone e messaggi.

Altresì il Green Basket comunica che, nell'ambito della tutela della sua immagine e onorabilità, per tutte le altre affermazioni “gratuite” del sig. Rappa provvederà a rispondere nelle sedi opportune.

Infine la società è amareggiata per i toni utilizzati da un personaggio di dominio pubblico come il sig. Rappa, in virtù anche del ruolo di Presidente, che comporta determinate responsabilità apicali. Toni che, pur in un contesto come quello dei social network, possono generare reazioni potenzialmente pericolose per tutta la collettività e i singoli. Il Green Basket vuole inoltre sottolineare che, come nell’anno passato, né ora né in futuro si avventurerà in battaglie su quello stesso piano retorico; consiglia poi i suoi tesserati, sostenitori e amici (che hanno mostrato grande sensibilità e appoggio in queste ore) a fare altrettanto, onde evitare di degenerare in “baruffe chiozzotte” che di sicuro non fanno bene al mondo cestistico palermitano, che per crescere e diventare sempre più maturo necessita di serenità e accordo tra tutte le sue espressioni.